Arduino Robotica ed Elettronica

Archivio per la categoria ‘tracking’

5 mesi di Kinect

Quando una tecnologia fa successo? Probabilmente molti risponderanno quando fa molti soldi, ma io credo che questa sia solo una parte della risposta.

La vera progressione tecnologica si ha quando si crea un prodotto alla portata di tutti, e tale prodotto modifica inevitabilmente il modo di vedere le cose.

Per noi piccoli geek basta pensare ai wiimote della Nintendo, accelerometri e giroscopi a buon mercato, e all’ultima grande innovazione targata Microsoft.

In un mondo in cui l’uomo vive sempre di più in una vita virtuale, ci si è stufati di interfacciarsi tramite hardware di vario genere, perciò addio a mouse e tastiere e benvenuti nell’era del riconoscimento gestuale.

Eh si, perchè Kinect ora è solo una periferica ludica, ma fra qualche tempo lo vedremo comparire nei nostri pc, e cambierà dopo tanti anni, il nostro modo di usare un pc.

Ma bando alle ciance, siamo appena all’inizio, ma dopo 5 mesi dall’uscita di questo prodotto si sono efettuati migliaia di esperimenti dall’enorme potenzialità.

E nei prossimi mesi dove arriveremo?

Buona Visione.

Costruisci un monitor touchscreen con un proiettore e un wiimote

Ieri sera ho avuto per le mani un proiettore per qualche ora, e mi è venuto in mente un software che avevo trovato un pò di tempo fa..

In poche parole basta sistemare un wiimote di fronte allo schermo proiettato, e usando un led infrarosso i suoi movimenti vengono inviati al pc..

Per riprodurre questo progetto dovete innanzitutto collegare il wiimote al pc con il bluetooth (in caso di problemi usate blusoleil), poi scaricate questo programma e avviatelo, cliccate su calibrate, e accendete il led in corrispondenza dei quattro punti. Ah, se avete difficoltà a trovare il led ir basta smontare un vecchio telecomando 😉

 

Arduino e Roborealm

Scommetto che una volta costruito il vostro robot personale vi piacerebbe regalargli il dono della “vista”..

Ebbene oggi si può facilmente grazie a Roborealm!

In questo video di esempio/tutorial si può vedere come avviene il crossprocessing tra arduino e roborealm, ma innanzitutto vediamo l’occorrente:

  • Arduino (ovvio);
  • Roborealm ( Trovate il trial qui);
  • 1 servo
  • 1 PC
  • 1 webcam

A questo punto basta caricare su arduino lo sketch che fornisce direttamente Roborealm che trovate qui, oppure gestire la comunicazione seriale tra i due se ne siete in grado,  il resto lo potete vedere direttamente nel video.

Vi consiglio di dare una letta ai tutorial che trovate direttamente sul sito di roborealm, fortunatamente ci sono molte applicazioni per questo software 🙂

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: