Come costruire un quadricottero. Parte VI

Una volta saldato i componenti sulla basetta siamo a buon punto. Dobbiamo creare una copertura in gommapiuma per la imu, in modo da diminuire le vibrazioni dovute ai motori.

Il passo successivo è fissare il tutto alla base del quadri, io ad esempio ho usato una campana di dvd come contenitore.

Saldiamo i cavi degli esc ad una schedina di distribuzione dell’alimentazione, io ne avevo una già fatta ma potete farvela voi senza problemi.

Fissate tutto con viti, colla o fascette e il gioco è fatto! il Quadricottero è pronto 🙂

Vi lascio qualche immagine con il mio grezzo ma low cost lavoro.

 

Prossimo step configurazione.

Annunci

Come costruire un quadricottero. Parte V

Ok, la scheda è pronta e ora dobbiamo farla 🙂 armati del nostro fedele bromografo e di un miscuglio di acidi degni di woodstock non ci resta che dare vita a quanto abbiamo elaborato su eagle.

Il procedimento è sempre lo stesso:

  1. stampa del master su carta trasparente
  2. esposizione della basetta nel bromografo
  3. lavaggio in una soluzione di soda caustica al 10%  (risciacquo)
  4. erosione del rame con il cloruro ferrico (risciacquo)
  5. lavaggio finale con un po’ di alcol per togliere il fotoresist rimasto

Ed ecco pronto il nostro circuito stampato.

Vi lascio qualche immagine del procedimento: