Primo Volo

Dopo duro lavoro finalmente la costruzione è conclusa e il nostro quadricottero è pronto per spiccare il volo.

In realtà ora ci aspetta un lavoro certosino di configurazione dei pid e dell’expo del throttle, ma intanto possiamo goderci dei voli 🙂

Chi ha diverse esperienze nel pilotare aeromodelli se la caverà certamente meglio di me, ma per la vostra curiosità ecco il video che racconta la prima giornata di voli.

Annunci

Scheda quadricottero work in progress

No, non sono sparito dalla circolazione, sto lavorando ancora al quadricottero e in particolare alla scheda, il nostro obbiettivo è collegare arduino pro mini, il ricevitore della radio e i 4 esc.
La imu non verrà saldata sulla scheda perchè ha bisogno di essere ricoperta da gomma piuma per migliorare la lettura delle vibrazioni.
Per riuscire a fare la scheda single side ho avuto qualche difficoltà a causa dei pin della ricevente e di arduino che sono inversi, ma usando 3 fili ho risolto la questione.
Prossimo step: realizzazione della scheda col bromografo.

schda quadricottero

schda quadricottero

Ps: Se volete i file eagle fatemelo sapere nei commenti

MultiWii: piccole novità

Grazie al forum di Arduino e in particolar modo all’utente Astrobeed si sono evidenziate alcune dimenticanze/imprecisioni sui tutorial presenti sul sito di multiwii.

Ho sperimentato la nuova configurazione e sembra che le cose siano leggermente migliorate, perciò fate caso anche a questi due particolari:

  • Alimentazione: questi dispositivi i2c vanno alimentati a 3.3 volt, e quindi non direttamente dal pin 12. Le soluzioni sono due, attaccarsi all’uscita 3.3v di arduino o mettere in serie al pin 12 due diodi in modo da abbassare la tensione.
    (NB: in questo caso saremmo anche protetti da eventuali freeze del wm+).
  • Resistenze di pullup: per aiutare il funzionamento del protocollo i2c bisogna prevedere due resistenze di pullup di adeguata dimensione, dai calcoli che ha effettuato Astrobeed risulta che servono due resistenze da 1.5k ohm da mettere tra i bus SDA e SCL e l’alimentazione. (In pratica i pin A4 e A5 devono essere collegati al 3.3 volt con le resistenze)

Se ci saranno altre novità non esiterò a citarle, intanto ecco il video con la nuova configurazione: